You are here

Intevento sul credito di Fr. 516'000 risanamento cucina casa anziani Girasole

Consiglio comunale del 15 dicembre 2015.
Riassunto intervento di Massagno Ambiente sul credito di Fr. 516'000 per il risanamento della cucina casa anziani Girasole.

Le commissioni hanno fatto dei rapporti approfonditi e ci si limita quindi solo alcune considerazioni.
Leggendo il rapporto della commissione della gestione si nota in più punti la difficoltà dei commissari a digerire certe situazioni.

L’ikea sulle cucine casalinghe in legno da 25 anni di garanzia e il Municipio invece ci racconta che dopo 12 anni degli oggetti professionali in inox sono fuori ciclo. Poi per Fr. 150'000 di lavori alla cucina si paga l’architetto Fr. 48'000. Per comperare dei nuovi apparecchi da cucina (frighi, concelatori e lavastoviglie) per un totale Fr. 196'000 diamo a un consulente Fr. 44'000. E il Municipio, a cui ovviamente piace scherzare, ci dice che ci hanno fatto pure lo sconto.

Il rifare le piastrelle costa Fr. 42'000. Intanto però si sono spesi quasi Fr. 14'000 per consulenze e un terzo, quindi altri 14'000, andranno ancora all’architetto. Per un lavoro di Fr. 42'000 la quota di consulenti e architetti è di Fr. 28'000.

Certe cose potevano essere fatte in periodi di vacche grasse, ma approvare crediti del genere appena dopo che si è andati ad alzare il moltiplicatore mi pare un po’ eccessivo.

Non è la prima volta che si devono sistemare problemi alla Casa anziani. L'abbiamo detto in tutte le occasioni e lo ripetiamo ancora una volta: nell'ambito delle case anziani le esisgenze si sono modificate di molto (pensiamo solo al tema Alzheimer). Dobbiamo fare un'analisi complessiva in modo che non ci si trovi sempre ad intervenire di corsa, con misure che non sappiamo se poi si sposano nell'insieme.

Domenico Zucchetti